Da giovedì 23 ottobre, ore 18:30 - 20:30 - incontro di presentazione gratuito.

Il corso si svolgerà il martedì sera, a partire da martedì 4 novembre, dalle 20 alle 22 e si svolgerà fino a giugno 2015.

 

Mens sana in corpore comico Percorso teatrale che ha come obiettivo quello di esplorare in modo "serio" vari linguaggi del comico. A partire dal nostro corpo e dalle sensazioni che lo attraversano si cercherà di acquisire, attraverso giochi individuali e di gruppo ed esercizi sul clown, una maggiore consapevolezza di noi stessi e della nostra buffa natura di esseri umani.

 

PROGRAMMA

 

Thai Chi

Giochi di gruppo nello spazio

L’arte della presenza

Il clown

Improvvisazioni individuali e di gruppo

Elementi di storia del teatro

Cenni sulla dizione

Rilassamento

 

DOVE

A Trani, in via Barisano 33

 

COSTO E FREQUENZA

Il corso avrà un costo di 35 € mensili + 10 € di tessera associativa annuali.

Il pagamento della quota mensile avviene all'inizio di ogni mese.

Sono previsti 4 incontri settimanali di 2h ciascuno. Gli incontri avranno luogo, ad

eccezione del primo incontro di presentazione gratuita, il martedì dalle 20 alle 22.

Il corso si svolgerà a partire da martedì 4 novembre 2014 fino a giugno 2015.


ISCRIZIONI

Per iscriversi è necessario completare il form presente in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni potete contattarci scrivendo a info@associazionefaber.it o telefonando a Michele Galgani, referente del corso, al 339.4827099 

 

CONDUCE

Gianbattista Rossi - attore, regista, comico

 

"...la mia formazione come attore inizia per caso e per gioco. Non appartengo alla categoria di quelli che hanno le idee chiare e dicono… "ho sognato di fare l'attore sin da piccolo". Io non ci pensavo proprio.

 

Il caso ha voluto che un pomeriggio di tanti anni fa, mia sorella arrivò a casa e mi disse che una compagnia locale dialettale, cercava un attore per ricoprire un ruolo in una commedia di Edoardo Scarpetta.

 

Avendo mia madre di origini napoletane e conoscendo bene il dialetto partenopeo, per gioco decisi di presentarmi. Mi affidarono una "particina", il ruolo di un cameriere che aveva due o tre battute. Le lessi. Mi presero. Alla fine di quella giornata capii che quell'esperienza mi faceva stare bene.

 

Da allora non ho più smesso e ho girato l'Italia in lungo e largo formandomi con vari maestri e vari metodi, dalla Commedia dell'Arte al clown, dal metodo Strasberg a quello di Eugenio Barba, facendo  centinaia di spettacoli ed insegnando in accademie, teatri, scuole ed associazioni.

 

Nei miei seminari e laboratori insegno prima di ogni cosa "la presenza" che ritengo essere la base di ogni lavoro creativo. Sono convinto del forte potere benefico del teatro tanto che per amplificarlo abbino alle tecniche tipiche del training dell'attore,il thai chi, tecniche di counselling, tecniche di yoga della risata e il rilassamento.

 

Ho molta simpatia e rispetto per chi si affaccia al teatro per caso e per gioco, un pò perché mi ricorda come ho iniziato, ma soprattutto perché il gioco, se utilizzato bene, rappresenta uno strumento validissimo per approcciare l'arte."                                                                       

Per prenotarsi al corso è necessario compilare la scheda sottostante fornendo tutte le informazioni richieste. Riceverete una mail di conferma della ricezione della vostra richiesta e dell'accettazione o meno della stessa.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti